il Libro

SIMONE LEO - IL LIBRO


La mia gara non è mai un confronto con gli altri, solo una sfida con me stesso […]
Mi nutro di questo, mi piace poter dire: ” Il miracolo non è arrivare in fondo,
ma avere il coraggio di partire”. 
Simone Leo


Prefazione di Giovanni Storti

Quanta distanza deve percorrere un uomo prima di poter affermare di conoscere veramente sé stesso?


La risposta, per Simone Leo, è 1.880 chilometri: quelli che servono a portare a termine con successo sette ultra maratone, considerate tra le più dure al mondo. A metà tra un messaggio e un romanzo autobiografico, spostando il limite E la storia di qualcuno che ci ha creduto abbastanza e spera che la sua esperienza possa essere di ispirazione e stimolo per tutti quelli che vogliono trascendere la fatica e vagliare nuove possibilità. Dai colli della Passatore agli scenari lunari della Badwater, Leo ci dimostra come sia possibile abbandonare il divano e diventare runner nel giro di pochi anni, perché nello sport, come nella vita, È necessario spostare il proprio limite sempre un po’ più in là, senza mai mollare.


 Se la sfida contro se stessi, il fallimento non esiste.


COSA DICONO I LETTORI

EMOZIONANTE

Ciao Simone, ho appena finito di leggere il tuo libro! Mi hai fatto emozionare con le tue imprese, leggendo la tua prima ultra (la 100 km del Passatore che anche io ho corso 2 volte), mi hai fatto rivivere i miei momenti storici! 

Sei un grande, complimenti

DIRETTO E SINCERO

Bellissimo, diretto, sincero, immediato, che fa riflettere e venire la voglia di dirsi "perché non provarci?" ma soprattutto sei tu..queste le sensazioni che ho avuto leggendo il tuo libro, che poi rileggero' perché mi piace tanto. Complimenti davvero!

GRANDI IMPRESE

Ciao Simone, volevo farti i complimenti per il libro, l'ho divorato in un paio di sere e mi ha emozionato. Belle storie davvero. Di nuovo complimenti per le grandi imprese che ho letto! A presto!!! :-)

ACQUISTA IL LIBRO DI SIMONE LEO

Spostando il Limite