HOME PAGE

SIMONE

Simone Leo è uno dei pochi che è riuscito a trasformarsi, in pochi anni, circa 11, da obeso, antisportivo e senza prospettive soddisfacenti per il futuro, a ultramaratoneta conosciuto a livello mondiale e coach di successo per centinaia di persone.


È anche al momento, l’unico uomo al mondo ad aver completato quelle che sono considerate le 7 gare su strada più dure del pianeta che, nel settore, vengono chiamate le "Seven Sisters”, completate tutte al primo tentativo.


Collabora con le aziende per ispirare dirigenti e personale con la sua “Spostando Il Limite Storytelling” e la sua metodologia che gli ha permesso di conseguire il 100% dei target stabiliti negli ultimi dieci anni.

FORMAZIONE

[Spostando Il Limite per le AZIENDE]

“La determinazione di ognuno di noi porta a risultati 

che l’umana razionalità ritiene “impossibili” – S.L.


Non so insegnare le tue specifiche competenze aziendali o soggetti professionali… quel che so è che la mia storia dà speranza, ispira, motiva, funziona come esempio positivo che tutti possono replicare nei loro campi d’interesse… 

Queste sono le cose che ogni organizzatore e partecipante agli eventi mi ha detto … e questa è una grande soddisfazione per me.


Allora come posso esserti utile in azienda o coi tuoi obiettivi?

COACHING

La Fabbrica Del Maratoneta


Essa crea dei maratoneti (o runner su ogni altra distanza) proprio come una fabbrica di bicchieri crea bicchieri…


La corsa mi ha dato tanto, emozioni enormi, indimenticabili, mi ha fatto sentire una persona migliore. Mi piace condividere queste mie esperienze con gli altri, da sempre sento questa esigenza. Perciò, se una persona chiede il mio aiuto, chiunque esso sia ed in qualunque condizione, conosce la mia storia, e vuole fare quello che ho fatto io, perché non dargli questa possibilità e aiutarlo totalmente verso l’obiettivo che si è dato?


Perché a volte non si riesce da soli? E quali sono gli aspetti principali che uso nella Fabbrica del Maratoneta?

LIBRO

Molti amici mi chiedevano: «Ma perché non scrivi un libro?» Era un’idea che non avevo mai preso seriamente in considerazione. Certo, avevo l’abitudine di mettere per iscritto le mie esperienze alla fine di ogni competizione, ma...

Unlock Your Life Of Joy!

Mettiti in contatto!